news-agosto-19.jpg
09 Agosto 2019

Zoccoli, sandali, ciabatte, infradito: come scegliere la calzatura ideale secondo le vostre esigenze? Calzuro vi da qualche dritta...

L’estate è la stagione in cui i vostri piedi possono finalmente stare liberi.
La scelta delle calzature da indossare però non è così scontata, anzi! Occorre quindi prestare attenzione nello scegliere tra infradito, zoccoli, ciabatte e sandali che siano questi chiusi o aperti, alti o bassi. La salute dei vostri piedi dipende sempre dalla qualità e dalle caratteristiche delle calzature che indosserete.

Se volete affrontare al meglio la stagione calda, ecco alcuni consigli pratici che vi aiuteranno nella scelta:

Il più diffuso e utilizzato durante l’estate è senza dubbio l’infradito. Niente di più comodo e fresco, facile da indossare e bello da vedere sia al mare che in piscina. E’ risaputo però che non tutte le infradito sono uguali! Se volete essere sicuri di non ritrovarvi con fastidiosi mal di schiena e dolorosi calli, assicuratevi che le vostre infradito abbiano un adeguato sostegno dell’arco plantare. Niente calzature piatte quindi.

Una tomaia fasciante per la corretta tenuta del piede eviterà quella spiacevole sensazione di ciondolamento, che influisce soprattutto sul regolare movimento del tallone. Quando il tallone è instabile, le dita tendono a stringersi e questo può causare tendinite, metatalgie, peggioramento delle malformazioni eventualmente esistenti delle dita, problemi di unghie e callosità. 

A tutti coloro che preferiscono una protezione totale del piede per necessità lavorative o per gusto personale e scelgono di indossare zoccoli o sandali, consigliamo di prestare anche qui la massima attenzione a quello che si acquista! Spesso le nostre scelte si lasciano influenzare dalle tendenze dal momento piuttosto che dalle reali esigenze e si dà per scontato che “basso” ed “economico” siano sinonimi di “comodo” e “pratico”, salvo poi ritrovarsi con la pianta del piede dolorante al termine di una semplice passeggiata o peggio ancora a fare i conti con le temutissime vesciche ai piedi che vi costringeranno ad acquistare in tutta fretta un paio di ciabatte qualsiasi per porre rimedio al danno ormai fatto.

Che preferiate zoccoli, sandali o ciabatte, sarebbe meglio optare sempre per un prodotto che supporti adeguatamente il tallone dando il corretto sostegno alla colonna vertebrale. Verificate che il plantare delle vostre calzature sia anatomico e non favorisca la proliferazione dei batteri, che sia facilmente lavabile e non sia stato prodotto con materiali scadenti e di dubbia provenienza. A farne le spese, oltre che le vostre tasche, sarà soprattutto la vostra salute! Ricordate inoltre che le persone che indossano calzature non dotate di un adeguato supporto tra tallone e punta hanno più probabilità di avere dolore ai piedi.

Come fare per capire se state acquistando una calzatura di qualità?
  1. Prima di effettuare un acquisto affrettato, vi consigliamo sempre di informarvi il più possibile sul prodotto che avete deciso di acquistare. Come? E’ molto semplice:
  2. Visitate il sito della casa madre del prodotto e leggete con attenzione le caratteristiche tecniche e i materiali utilizzati.
  3. Fate un raffronto tra vari prodotti della stessa tipologia, vi aiuterà a capire che prodotti che a prima vista sembrano uguali, in realtà si distinguono per sostanziali ed importantissime caratteristiche che vi faranno optare per uno piuttosto che per l’altro.
  4. Leggete le recensioni del prodotto che intendete acquistare. Il pubblico non mente mai!
  5. Diffidate delle imitazioni.
  6. Valutare la possibile durata di ciò che volete acquistare. Prodotti troppo economici sono spesso sinonimo di probabile breve durata. Molto spesso è più conveniente investire poco di più ma avere la consapevolezza che quel determinato bene vi durerà almeno il doppio se non il triplo di quello economico. Di contro, attenzione che prodotti costosi perché alla moda e molto pubblicizzati non sempre sempre sinonimo di qualità!
  7. Chiedete informazioni al produttore, le aziende serie rispondono velocemente alle mail e alle richieste telefoniche.

La prova del nove?
Se a fine giornata, dopo aver indossato per diverse ore consecutive le vostre calzature, non proverete la spiacevole sensazione di avere piedi e gambe gonfi e dolori alla schiena, ma al contrario vi sentirete leggeri come se aveste appena ricevuto un piacevole massaggio, allora saprete di aver acquistato le calzature perfette! E’ possibile? Naturalmente sì!